Condividi:


Sequestrate in porto a Genova 43 tartarughe e 96 pappagalli a rischio estinzione

di Alessandro Bacci

Gli animali erano stati messi in scatole di cartone, i passeggeri sono stati denunciati. Le testuggini saranno reintrodotte nel loro habitat

Sequestrati in porto a Genova 43 rare tartarughe e 96 pappagalli di varie specie. A scoprirlo sono stati i finanzieri del Secondo gruppo e i funzionari delle Dogane durante i controlli a passeggeri arrivati dal Nord Africa. Le testuggini, della specie Graeca, erano messe in scatole di cartone. I volatili appartengono a otto diverse specie a rischio estinzione. I passeggeri sono stati denunciati e gli animali sequestrati.

Le testuggini, in attesa di essere restituite alle autorità Tunisine per essere reintrodotte nel naturale habitat da cui sono state illecitamente sottratte, sono state affidate in via temporanea all’Ente Nazionale Protezione Animali, mentre i pappagalli sono stati affidati per le cure ad un parco faunistico.