La Spezia, sequestrati oggetti ricavati da animali protetti: 600 mila euro di multe

di Alessandro Bacci

8 persone denunciate, tra i prodotti importati anche parti di un coccodrillo del Nilo e pelli di pitone Giraffa, oltre a un corallo di 13kg

Sei persone denunciate e 600 mila euro di multe: sono i numeri dell'operazione 'Demetra' condotta dal 2020 ad oggi dalla Guardia di finanza e dall'Agenzia delle dogane di Spezia per il controllo del commercio di prodotti ottenuti da specie protette in via di estinzione. Sono stati numerosi i sequestri compiuti in questi mesi compiuti nei confronti di importatori ed esportatori.

Tra la merce sequestrata ci sono 800 flaconi di fragranze ricavate dai fiori dell'orchidea, arredi realizzati con il prezioso e rarissimo legno Palissandro Brasiliano legno autoctono dalla foresta amazzonica, parti imbalsamate di un Coccodrillo del Nilo, pelli di vari animali esotici come il Pitone Giraffa, un corallo di 13 kg, un guscio di tartaruga Caretta Caretta.

Le parti di animali e il corallo sequestrati, verranno assegnati alla comunità scientifica per essere sottoposti a studi che possano, in qualche modo, tutelare e aiutare la preservazione delle specie in via di estinzione garantita grazie alla Convenzione di Washington/ C.I.T.E.S