Condividi:


Dal 15 ottobre al lavoro solo con il Green pass! Cosa faranno i lavoratori genovesi?

di Anna Li Vigni

La maggioranza dei genovesi incontrati si è già organizzata ed è favorevole ma i contrari non mancano

All'uscita dagli uffici molte delle persone che abbiamo incontrato hanno raccontato di essersi organizzati con il Green pass. Sia nel pubblico che nel privato, i lavoratori si sono già premuniti della certificazione verde nella maggior parte dei casi a seguito della vaccinazione. 

In molte realtà aziendali i responsabili si stanno incontrando con i dipendenti per capire, probabilmente, quanti lavoratori potrebbero non presentarsi al lavoro in mancanza del Green Pass

Alcuni degli intervistati parlano di "opzione tampone" che permetterebbe al lavoratore di poter entrare in ufficio. "La libertà personale va rispettata", così si esprimono alcune delle persone che, non sono contrarie alla vaccinazione ma sono contrarie all'imposizione di questo documento.

C'è chi si sente invece d'accordo sull'imposizione per poter partecipare a qualunque evento che si svolge in spazi pubblici al coperto e questo dovrebbe essere obbligatorio non solo per chi lavora in questi luoghi, ma anche per chi li frequenta. Questo riguarderebbe anche gli esercii commerciali. Green pass non solo per gli esercenti ma anche per chi entra a comprare.