Condividi:


Covid, Toti: "La Liguria non è particolarmente colpita, che senso ha bloccare i weekend?

di Alessandro Bacci

Il governatore: "Servono misure mirate laddove c'è necessità, non ovunque. Nei prossimi giorni il ponente tornerà in zona gialla

"Credo che fare misure uguali per tutto il Paese da Lampedusa ad Aosta per i fine settimana non sia la scelta giusta. Che senso ha bloccare i fine settimana in Sardegna in una Regione bianca?". Così il presidente della Liguria Giovanni Toti a Radio 24 commenta questa ipotesi a cui pensa il Cts.

"La Liguria ora non è una Regione particolarmente colpita dal virus, che senso ha bloccare i fine settimana? Servono misure mirate laddove c'è necessità, non ovunque. Già non ci si può spostare tra Regioni, nelle zone rosse e arancioni non ci si può spostare tra Comuni, vorrei capire quali altre misure dobbiamo mettere nei fine settimana".

"Nel fine settimana o nei primi giorni della prossima settimana Ventimiglia, Sanremo e Comuni limitrofi torneranno in zona gialla". Lo prevede il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti annunciando di volver revocare l'ordinanza regionale anti covid più restrittiva in vigore per il Ponente ligure. "Le misure per contenere la pandemia che proveniva dalla Francia stanno funzionando e la curva sta scendendo molto rapidamente. Segno che le misure localizzate funzionano". Nel distretto sanitario di Ventimiglia e Sanremo è in vigore la zona arancione rafforzata con scuole di ogni grado chiuse, parchi chiusi e solo asporto per bar e ristoranti. Il resto della regione è in zona gialla