Condividi:


Rapinatori "trasfertisti": da Napoli a Genova per rubare un Rolex da 25mila euro

di Marco Innocenti

Gli arrestati sono due pluripregiudicati di 38 e 41 anni

Erano partiti da Napoli e erano arrivati, in trasferta a Genova, per mettere a segno il furto di un orologio Rolex del valore di 25mila euro. E' la storia di due pluripregiudicati di 38 e 41 anni che, nella giornata di ieri, sono stati arrestati dalla polizia di Genova.

Le indagini erano partite lo scorso gennaio, in seguito a una violenta rapina subita da un professionista genovese. La vittima era stata aggredita da due uomini a bordo di uno scooter mentre stava parcheggiando la propria autovettura in un garage nel quartiere di Sampierdarena. In quell'occasione, gli avevano strappato l'orologio ed erano fuggiti.

Le indagini condotte dalla squadra mobile hanno permesso di identificare i due rapinatori "trasfertisti": il 41enne si trovava già ai domiciliari presso una comunità in Emilia Romagna per un reato simile, mentre il 38enne è stato rintracciato a Napoli, dove stava lavorando come pizzaiolo.