Condividi:


Alassio, branco di ragazzi insulta i clienti di un locale e aggredisce gli agenti

di Marco Innocenti

Uno è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Un altro aveva violato l'oobbligo di dimora a Milano

Scene di panico stanotte nei pressi di un noto locale di Alassio, dove un gruppo di ragazzi ha iniziato a provocare, insultare e molestare la clientela. Uno di loro ha strattonato anche un cliente che si è alzato per allontanarli perché stavano terrorizzando la figlia minore. Sul posto è arrivata la pattuglia della radiomobile dei Carabinieri di Alassio che ha rintracciato i due responsabili materiali che, al momento del controllo, hanno opposto resistenza e hanno provocato anche una lesione a un vigile urbano che con un altro collega è intervenuto a supporto dei Carabinieri.

Uno dei ragazzi è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il secondo, minorenne, è stato denunciato. Sul conto di un terzo giovane è stato rilevato che aveva una misura cautelare dell'obbligo di dimora a Milano, la cui violazione è stata segnalata all'autorità giudiziaria competente.