Pesca gambero rosso, i pescatori: "La proroga al 5 settembre non ha senso"

di Marco Garibaldi

La categoria ha già subito dei danni: "I ristoranti iniziano a comprare altro pesce"

Si potrà ancora pescare il gambero rosso ma fino al 5 settembre. Continua a far discutere la decisione del blocco della pesca del Gambero rosso, momentaneamente scongiurata.

"Io mi auguro che i politici locali possano intervenire e dire qualcosa - spiega Benedetto Carpi, presidente dell'Associazione Pescatori di Santa Margherita Ligure - Sarebbe opportuno spostare il blocco a ottobre. Molti ristoranti, vista la situazione, si sono comprati il gambero congelato e noi di conseguenza abbiamo già subito dei danni".

Sulla pesca del gambero rosso bloccata dal Ministero delle Politiche Agricole  è tornato anche il vice presidente di Regione Liguria e assessore con delega alla Pesca Alessandro Piana:

"Ho intenzione di chiedere la convocazione di un tavolo nazionale con le regioni coinvolte nella pesca del gambero rosso e viola proponendo il coordinamento della Liguria, visto che siamo quelli maggiormente colpiti dallo stop - ha detto l'assessore - L’attività prorogata al 5 settembre è soltanto una soluzione temporanea che accogliamo con favore ma che certamente non basta per salvare le aziende locali e l’economia di questa attività. Siamo certi che possa essere trovata una mediazione per salvaguardare la pesca del gambero di profondità tutelando anche l’ambiente marino, evitando il blocco di un settore che causerebbe il fallimento di molte aziende".