Condividi:


Morte Camilla Canepa, Draghi: "Vicino alla famiglia, difficile chiarire le responsabilità"

di Alessandro Bacci

Il premier: "E' stata una cosa tristissima che non doveva avvenire. Questa è la cosa più importante che ho da dire"

"Cordoglio e partecipazione alla mamma e al papà di quella ragazza e al resto della famiglia. E' stata una cosa tristissima che non doveva avvenire. Questa è la cosa più importante che ho da dire". Lo dice il premier Mario Draghi in conferenza stampa al termine del G7, rispondendo a una domanda sulla morte della diciottenne Camilla dopo il vaccino.

"Il ministro Speranza ha chiarito, ha specificato come comportarsi con i vaccini AstraZeneca. E' molto difficile chiarire le responsabilità". Conclude il premier Mario Draghi in conferenza stampa al termine del G7, rispondendo a una domanda sulla morte della 18enne Camilla.