Condividi:


Il Louisiana Jazz Club compie 50 anni e coniuga il jazz con l'arte

di Redazione

Gli eventi del 27, 28 e 29 febbraio intitolati "6 Artists 4 Louisiana"

Le associazioni culturali Louisiana Jazz Club e Jazz House organizzano nella propria sede in Via San Sebastiano 36r  “6 Artists 4 Louisiana”, tre serate che abbinano musica jazz e pittura per celebrare il cinquantacinquesimo anno di attività dello storico jazz club genovese.  

L’iniziativa è stata ideata e curata da Valerio Fulvio Rossi, membro del direttivo del Louisiana Jazz Club e nipote del trombettista Fausto Rossi, fondatore del primo Louisiana di Via Galata nel 1964. L’iniziativa suggella uno storico legame tra vecchie e nuove generazioni che hanno in comune la stessa passione per l’arte e la musica jazz.

Grazie agli artisti che hanno frequentato il Louisiana, le emozioni risuonate nel locale si  sono tramutate in segno grafico, trasfigurate in luci e ombre, condensate in colore. Tra le opere esposte spiccano quelle di Attilio Mangini, noto pittore e illustratore genovese, il quale ha realizzato delle illustrazioni per le copertine dei dischi prodotti dal Louisiana. Espongono inoltre il pittore e musicista Egidio Colombo, il batterista pittore Matteo Ottonello e tre giovani artisti genovesi, Camilla Acquilino, Vassili Mazza e Marta Trucchi.

La manifestazione si svolgerà il 27,28, e 29 febbraio. Ognuno di questi giorni il locale sarà aperto a partire dalle ore 18. Giovedì 27 un’esibizione del Louisiana Jazz Quartet aprirà la manifestazione. Venerdì 28 è prevista una Jam Session aperta dal Mila Ogliastro Jazz Quintet a partire dalle 21:30. Sabato sera la manifestazione sarà chiusa dal gruppo Miki and Red Rockets di Alberto Malnati. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Genova e dal Municipio 1 Centro Est. Ingresso libero alla mostra, concerti di venerdì e sabato con tessera Louisiana-FITeL.