Condividi:


Con Costa Crociere 120 opportunità di lavoro: dai cuochi alle baby-sitter

di Edoardo Cozza

Due recruiting day per completare gli organici delle navi che prenderanno il largo da fine settembre

Centoventi opportunità di lavoro a bordo delle navi di Costa Crociere, che cerca figure per l'area ospitalità in vista del graduale rientro in servizio dell'intera flotta dopo lo stop imposto dal Covid. La compagnia lancia la selezione dei candidati con due recruiting day, l'1 e il 2 settembre.

La ricerca è per animatori, aiuto cuochi, pasticceri, casari, receptionist, fotografi, istruttori sportivi, addetti alle escursioni, croupier, babysitter. Buona conoscenza della lingua inglese e precedenti esperienze sono i requisiti richiesti per tutte le posizioni, oltre a competenze e titoli di studio per le singole posizioni. I candidati dopo la registrazione online, con in allegato il curriculum vitae passeranno una prima selezione, per passare poi ad un video colloquio e test linguistici e infine all'incontro in video collegamento appunto nel corso dei recruiting day.

I 120 selezionati andranno a lavorare a bordo delle navi di Costa crociere che da fine settembre prevede la ripartenza progressiva di altre unità oltre alle quattro già rientrate in servizio per tutta l'estate, Costa Smeralda e Costa Firenze nel Mediterraneo occidentale, Costa Luminosa e Costa Deliziosa in quello orientale.