Condividi:


Cessione Genoa, Preziosi chiede 150 milioni di euro: il presidente può restare tre anni

di Alessandro Bacci

La cifra comprenderebbe anche i debiti, Preziosi manterrebbe una quota all'interno della società

Il capitolo cessione del Genoa continua a tenere con il fiato sospeso i tifosi. La notizia della trattativa con il fondo americano 777 Partners, anticipata in anteprima da Telenord, si arricchisce giorno dopo giorno di informazioni. Secondo Il Sole 24 Ore, il presidente Enrico Preziosi ha fissato la valutazione del club a una cifra intorno ai 150 milioni di euro, compreso anche dei debiti. Una cifra notevole considerando che una squadra come la Fiorentina è stata venduta a 170 milioni con un bacino d'utenza ben diverso.

Secondo il quotidiano economico Preziosi punterebbe a mantenere una quota e a restare per tre anni, oltre a rappresentare il club in Lega. Il fondo 777 Partners, detiene anche una quota del Siviglia. La trattativa per il Grifone entra nel vivo.