Condividi:


Venti positivi sull'Amerigo Vespucci, sosta alla Spezia per attuare protocollo

di Edoardo Cozza

Lo comunica la Marina Militare: i contagiati sono asintomatici o con pochi sintomi. Ora isolamento di 10 giorni, nuovi controlli e sanificazione

Venti membri dell'equipaggio della Amerigo Vespucci sono risultati positivi, asintomatici o paucisintomatici. Lo comunica la Marina Militare spiegando di aver "prontamente messo in atto tutte le misure cautelative a tutela della salute del personale, prevedendo una sosta nel porto della Spezia dove verrà attuato un protocollo specifico che prevede l'isolamento di 10 giorni in idonee strutture a terra per tutto il personale risultato positivo, nuovi controlli su tutti i membri dell'equipaggio e la completa sanificazione dell'unità". L'equipaggio a bordo è composto da 360 persone.

L'intero equipaggio di Nave Vespucci "ha aderito alla campagna vaccinale della Difesa e ben prima dell'inizio della campagna aveva completato il doppio ciclo di vaccinazione". Lo spiega la Marina Militare in una nota aggiungendo che "in linea col protocollo della Forza Armata per impedire la diffusione del Covid, continueranno con regolarità i controlli periodici. La Marina Militare - si legge ancora - ha da tempo adottato procedure molto rigorose sulla prevenzione e sul controllo della diffusione del Covid-19, che le hanno consentito di continuare a operare senza soluzione di continuità, con la massima attenzione alla sicurezza del proprio personale nel corso di tutta l'emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19".