Tags:

Fuori rotta

Condividi:


Vazio (Pd) a Fuori Rotta: "È lecito fare campagna elettorale con i soldi di tutti?"

di Redazione

Le dure accuse alla giunta regionale di centrodestra, la replica dell'assessore Cavo

A Fuori Rotta, il programma di approfondimento di Telenord condotto da Antonella Ginocchio si  parla di comunicazione, di elezioni regionali e di fobia da coronavirus con i membri dell'Associazione Italia Cina. La trasmissione entra nel vivo già nella prima parte,  quando si affronta il tema della sottile linea d'ombra che separa  l''informazione e  la comunicazione istituzionale da quella più strettamente politica, non finanziabile con i soldi pubblici.

A scatenare il dibattito è  il finanziamento di 150.000 euro che la Regione ha erogato a Primocanale per "Viaggio in Liguria - il Tour". Il programma in questione contava sull'impiego di un truck (camion) multimediale che ha girato  la Liguria attraverso 28 tappe.

Per il deputato PD Franco Vazio l'operazione, anche in vista delle prossime elezioni regionali di primavera,  è stata uno strumento di campagna elettorale più che un momento di comunicazione istituzionale e di markenting territoriale: "Mi chiedo se sia lecito fare la campagna elettorale con i soldi di tutti" ha affondato il deputato di centrosinistra lasciando intendere come in questo caso la promozione territoriale  avrebbe dovuto essere rivolta verso l'esterno dei confini regionale e non verso l’interno, con intento, a suo dire,  di rafforzare il consenso. 

Ilaria Cavo, assessore regionale alla comunicazione istituzionale,  non gradisce l'accusa  del politico e risponde: "Le piazze dove si è tenuto il porgramma erano piene di turisti oltre che di liguri, quindi stiamo parlando di comunicazione istituzionale in grado di coinvolgere le persone che vengono da fuori e non di campagna elettorale, ma evidentemente il centrosinistra vuole  ritornare alla grigia e inefficace comunicazione dell'era Pd". Per l'assessore regionale non ci sono misteri: "L'operazione che abbiamo fatto è trasparente e appartiene alla comunicazione istituzionale".

Sul tema interviene anche Marcello Zinola responsabile della formazione dell’ordine dei Giornalisti che, a seguito di una dettagliata analisi, ribadisce: “La Regione sta facendo una comunicazione forte e aggressiva - dichiara - che può condizionare l'informazione”. Zinola ha rimarcato che questo sarebbe il frutto di inserzioni pubblicitarie e contributi, seppur legittimi.  

Nella seconda parte di Fuori Rotta si scende ancor più nel tema delle  imminenti elezioni regionali con un botta e risposta sempre tra Ilaria Cavo e Alberto Pandolfo segretario provinciale del Partito Democratico.

"I dati parlano chiaro -  attacca Pandolfo - i numeri sul turismo sono in calo così come quelli sull'occupazione e sulla sanità, possiamo tranquillamente affermare che questa giunta ha attuato la decrescita felice perché tappeti rossi e ombrellini non sono mai mancati". "Non abbiamo fretta di dare il nome di chi interpreterà la nostra alternativa-  continua Pandolfo - ma sarà sicuramente una persona in grado di interpretare le richieste dei liguri in materie come la sanità, l'occupazione, le infrastrutture e i servizi pubblici". Per la Cavo i dati del turismo non sono in calo, ma in crescita. 


L’ultima parte della trasmissione vede  la partecipazione di una delegazione dell’Associazione Italia Cina. Gli imprenditori  testimoniano come la questione del Coronavirus stia minando l’economia delle attività cinesi anche a Genova: “Abbiamo visto diminuire i nostri affari del 50%” , dichiara Giorgio Wong.  La conduttrice Antonella Ginocchio ha quindi lanciato l’iniziativa di organizzare una delegazione di politici genovesi per andare a mangiare in un ristorante cinese al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica.

A Fuori Rotta intervengono anche, tra gli altri:
L'onorevole Lorenzo Viviani (Lega), Claudio Muzio Consigliere regionale Forza Italia, Stefano Anzalone capogruppo consiglio comunale Cambiamo!, Valter Ferrando consigliere regionale Italia Viva, Ubaldo Borchi Coordinatore Genova Popolare candidato alle regionali, , Luca Garibaldi consigliere regionale PD, Giovanni Lunardon capogruppo PD in Consiglio regionale e Alice Salvatore capogruppo in consiglio regionale del Movimento 5 stelle.

Tags:

Fuori rotta

Condividi: