Condividi:


Positivo alla variante brasiliana: aveva appena ricevuto la seconda dose di Pfizer

di Marco Innocenti

L'uomo, un 83 enne già immunodepresso, è adesso ricoverato in terapia intensiva

Aveva ricevuto solo pochi giorni fa la seconda dose del vaccino Pfizer, l'uomo di 83 anni che a Palermo è stato riscontrato positivo alla cosiddetta variante brasiliana. E' successo presso l'ospedale Villa Sofia-Cervello e a darne conto è la stessa azienda ospedaliera.

Il paziente, già immunodeperesso per altre patologie, è arrivato al pronto soccorso lamentando "sintomatologia respiratoria e intestinale clinicamente rilevante" ed è stato sottoposto a tampone molecolare, prima di essere ricoverato nel reparto di terapia intensiva, dove attualmente si trova.

L'azienda ha immediatamente provveduto alla notifica ed alla trasmissione di tutti i dati al laboratorio regionale di riferimento.