Genova, è "grave ma stabile" la 18enne con trombosi dopo vaccino

di Alessandro Bacci

Ieri la ragazza era stata sottoposta a un doppio intervento in poche ore, attivata la procedura di segnalazione all'Aifa

Sono stabili nella loro gravità le condizioni della diciottenne con diagnosi di trombosi del seno cavernoso ricoverata all'Ospedale Policlinico San Martino di Genova e che il 25 maggio aveva partecipato all'open day per la vaccinazione anti Covid con AstraZeneca. Ieri la ragazza era stata sottoposta a un intervento di neuroradiologia interventistica per rimuovere meccanicamente il trombo e successivamente era intervenuta l'equipe neurochirurgica per un intervento volto a detendere la pressione intracranica derivante dall'emorragia.

L'ospedale aveva anche comunicato di aver attivato la procedura di segnalazione all'Aifa ai fini della farmacovigilanza, nella quale sono stati indicati anche i farmaci assunti dopo la vaccinazione.