Condividi:


Genova, compie un anno Ponte San Giorgio: emblema di riscossa e ripartenza

di Edoardo Cozza

Nato sulle 'ceneri' del Morandi, fu inaugurato il 3 agosto 2020: un arcobaleno lo abbracciò, regalando un momento magico

Buon compleanno, ponte San Giorgio! Il viadotto, nato dalle ceneri del Morandi, compie il suo primo anno di vita: era il 3 agosto 2020 quando veniva inaugurata, come a voltare pagina, questa struttura.

Ideato da Renzo Piano, costruito a tempo di record - ha dato il la a un modus operandi definito "Modello Genova" ora utilizzato come locuzione per definire operazioni celeri, scevre da burocrazia - avrebbe dovuto osputare 43 punti luce, quante le vittime della tragedia del Morandi, ma poi per motivi progettuali ne sono stati installati 18.

Il Ponte San Giorgio è oggi l'emblema di una ripartenza, di una rinascita, di una riscossa di un'intera comunità contro una storia che l'ha messa in ginocchio con un colpo ferale. Ma quel giorno, proprio quel giorno, un arcobaleno si è stagliato sul ponte pronto all'inaugurazione: un segno benaugurante, utile da ricordare nel primo anno di vita.