Condividi:


F1, Alonso verso il ritorno: "Nel 2021 il podio e nel 2022 vinco il Mondiale"

di Redazione

Il nuovo pilota della Renault a 39 anni non si pone limiti: "La macchina è più competitiva di quanto sembri"

Non si pone limiti Fernando Alonso che nella prossima stagione tornerà a correre in Formula 1 con la Renault. L'ex pilota della Ferrari non nasconde l'ambizione di vincere il terzo titolo nel 2022, l'anno della prevista rivoluzione tecnica nel Circus.

Ormai l'età per gli sportivi d'èlite è solo un numero. Intervistato dalla radio spil nuovo pilota della Renaultagnola 'Cadena Ser' il 39enne pilota spiega che per il 2021 non fissa "alcun obiettivo in termini di risultati. Mi piacerebbe salire sul podio. Nel 2020 sembrava che ci fossero più possibilità per tutte le squadre, ma molti di quei risultati sono arrivati grazie alle catastrofi della Mercedes. La macchina è comunque più competitiva di quanto sembri. Certamente finire nei primi tre sarebbe fantastico, così come sarebbe un sogno riassaporare lo champagne insieme a Carlos Sainz. Per riuscirci servirebbe una gara pazza… Ma in 23 GP ci potrebbero essere almeno cinque occasioni. Nel 2021 continuerà il dominio della Mercedes e per noi sarà un'occasione per integrarsi e conoscersi. La massima ambizione potrebbe essere il podio. Nel 2022, però, sogno di vincere e di essere ancora al top. La 500 Miglia di Indianapolis e la Dakar sono ancora sogni nel cassetto. Li ho accantonati per ora, ma in futuro vorrei vincerle"