Condividi:


L'asma, speranza dai nuovi farmaci biologici

di Redazione

Una persona su 10 soffre di problemi respiratori, intervista al Dottor Diego Bagnasco

                                                       

L'asma non è legata solo a fattori allergici. Per un 50% sono altre le cause di questa malattia respiratoria.

I sintomi sono riscontrabili in una difficoltà respiratoria, sia a riposo che sotto sforzo, oppure in una strana tosse persistente. Una volta accusati questi fastidi bisogna recarsi da uno pneumologo per effettuare gli esami necessari a determinare la corretta terapia da seguire.

L'esame principale è la spirometria. Lo pneumologo Diego Bagnasco del San Martino di Genova spiega che le terapie più frequenti sono a base di corticosteroidi, assunti tramite inalatore, che alleviano l'infiammazione. In alcuni casi vengono aggiunti farmaci broncodilatatori. Negli ultimi tempi si parla anche di farmaci biologici che secondo il dottore hanno buona riuscita nel riequilibrare il sistema immunitario.

Ciò che lo pneumologo Bagnasco sta portando avanti, come ricercatore dell'Università di Genova, é lo studio di terapie personalizzate a cura di ogni paziente