Vaccino obbligatorio negli ospedali, Toti: “Un decreto legge si fa in due ore”

di Alessandro Bacci

Il governatore della Liguria: "Non è una cosa stravagante l'obbligo di vaccinazione ce l'abbiamo anche in altri casi nel nostro Paese"

"Mi auguro un decreto legge che renda obbligatorio il vaccino anti covid come requisito di sicurezza per chi lavora negli ospedali, luogo dove si recano i cittadini fragili". Lo ha detto il governatore ligure del presidente della Regione Liguria e vice presidente della Conferenza delle Regioni Giovanni Toti stamani a Radio 1. "Un decreto legge si fa in due ore", evidenzia.

"Non è una cosa stravagante - ha detto ancora Toti -, l'obbligo di vaccinazione ce l'abbiamo anche in altri casi nel nostro Paese, si è discusso della Legge Lorenzin per almeno un anno e mezzo". Un provvedimento sull'introduzione dell'obbligo vaccinale per il personale sanitario secondo Toti "deve arrivare dal Parlamento nazionale, perché noi non possiamo costringere al trattamento sanitario obbligatorio del vaccino, è una cosa che può fare solo il Governo centrale".