Condividi:


Vaccini, seconda dose sbagliata: le danno Pfizer anziché AstraZeneca

di Marco Innocenti

La donna sta bene ma è sotto sorveglianza. Sono dovuti intervenire i carabinieri per riportare la calma

Avrebbero dovuto somministrarle la seconda dose di AstraZeneca e invece, per errore, le hanno dato quella di Pfizer. E' successo a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli: una donna si è recata presso l'hub vaccinale di Moscarella per ricevere la seconda dose del vaccino anglo-svedese ma, per un banale errore, nella siringa a lei destinata era stato caricato il vaccino Pfizer.

Avvisata dell'errore, la donna ha immediatamente chiamato i carabinieri ma, nei pochi minuti di attesa prima dell'arrivo dei militari dell'Arma, la situazione si è animata non poco, tanto che i carabinieri hanno dovuto faticare per riportare la calma. Subito dopo, la donna è stata posta sotto sorveglianza continua e i militari hanno identificato i medici responsabili dell'accaduto, per le indagini che seguiranno.