Condividi:


Covid Liguria, già 11 classi in quarantena a pochi giorni dall'inizio della scuola

di Marco Garibaldi

Se emerge la positività i compagni devono essere tracciati e costretti e restare a casa. A Spezia anche una maestra vaccinata positiva

Sono già undici le classi in quarantena nelle scuole liguri, a pochi giorni dalla ripresa. Il dato riguarda sia le scuole d'infanzia che le altre scuole: sono 5 le classi in quarantena nella Asl 1 dell'imperiese, 3 alla Spezia, 2 a Genova e una a Vado Ligure (Savona). L'attività scolastica è ripresa regolarmente lo scorso 15 settembre. Nel giro di pochi giorni sono dunque molte le classi liguri in quarantena.

I primi casi sono stati registrati già venerdì a Imperia, poi sono aumentati un po' in tutta la regione. A Genova i casi riguardano un liceo e una scuola dell'infanzia. Nello spezzino registrati tre casi, due nelle scuole dell'infanzia e uno in una scuola primaria. Qui a risultare positiva è stata una maestra, nonostante il vaccino.

Ricordiamo che i protocolli di sicurezza all'interno degli istituti scolastici non sono cambiati rispetto allo scorso anno: continua ad essere obbligatorio indossare la mascherina in classe e è previsto il distanziamento tra gli alunni in classe. Il Governo ha disposto, come nel precedente anno scolastico, che da settembre l’attività didattica della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo e secondo grado deve essere svolta in presenza.

Per il personale scolastico da quest'anno è però previsto un cambiamento: per entrare negli istituti per tutti i lavoratori del mondo della scuola è necessario esibire il Green pass.