Condividi:


Spezia-Milan 1-2: Verde illude, Brahim Diaz condanna i bianconeri

di Redazione

Altra grande prova per gli uomini di Thiago Motta, che escono però ancora con zero punti: decide la rete dello spagnolo, entrato nella ripresa

Dopo aver fatto paura alla Juventus, lo Spezia spaventa anche il Milan, ma anche questa volta deve uscire dal campo con zero punti. Al Picco è Brahim Diaz a condannare i bianconeri alla sconfitta, dopo il pareggio agguantato da Verde a 10 minuti dal termine, con una conclusione deviata in rete da Tonali. Momento importante per la storia del calcio è il primo gol in Serie A di Daniel Maldini, autore del momentaneo 0-1, terza generazione di un'infinita dinastia rossonera.

Le formazioni ufficiali delle due squadre e la cronaca del match:

SPEZIA (4-2-3-1): Zoet; Amian, Nikolaou, Hristov, Bastoni; Bourabia, Sala; Gyasi, Maggiore, Antiste; Nzola. All. Thiago Motta

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, T.Hernandez; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Maldini, Rebic; Giroud. All. Pioli

Fischio d'inizio dell'arbitro Manganiello, si parte!

4' Spezia subito pericoloso: grande triangolazione al limite dell'area e inserimento di Bastoni, che viene però fermato in uscita bassa da Maignan.

10' Si salva lo Spezia: cross dalla trequarti di Kessiè, bravo Zoet ad anticipare Maldini in uscita alta e intercettare anche il secondo tentativo di Rebic da distanza ravvicinata.

11' Ancora Milan: uno-due al limite dell'area tra Giroud e Tonali, l'ex Brescia calcia in porta ma il suo diagonale finisce a lato.

13' Risponde lo Spezia: palla in profondità di Antiste per Nzola, che calcia da posizione però troppo defilata. Facile la presa di Maignan sul primo palo.

20' Grande azione dello Spezia: splendido pallone in profondità di Bourabia per Nzola, che taglia fuori i due difensori centrali rossoneri. L'attaccante bianconero calcia dal limite dell'area e impegna Maignan, bravo a respingere.

25' Arriva il primo cartellino giallo del match: lo prende Sala, che in scivolata atterra Kalulu, lanciato in corsa sulla fascia destra. Punizione pericolosa in favore del Milan.

26' Nulla di fatto, Theo Hernandez calcia con il sinistro, ma la punizione finisce a lato.

29' Ottimo Spezia al Picco: cross dalla destra di Antiste, Maggiore colpisce di testa dal centro dell'area di rigore, ma la conclusione finisce fuori.

32' Attimi di tensione al limite dell'area bianconera: azione travolgente di Theo Hernandez, che salta due uomini, ma arrivato a ridosso dell'area spezzina si lascia cadere. I calciatori dello Spezia fanno ampi cenni al francese di restare in piedi e non simulare.

37' Occasione per il Milan: corner dalla destra battuto da Tonali, sale di testa Rebic che però non centra la porta.

44' Devastante la corsa di Theo Hernandez, che si porta dietro i difensori dello Spezia per tutto il campo e si presenta in area di rigore: la sua conclusione è deviata in calcio d'angolo.

45' Clamorosa occasione per lo Spezia: contropiede tre contro due da parte dei bianconeri, ma prima Gyasi e poi Nzola non riescono a calciare in porta a pochi metri da Maignan. La difesa rossonera si chiude e riesce a respingere la minaccia.

Finisce il primo tempo: Spezia-Milan 0-0

Comincia il secondo tempo con due sostituzioni nel Milan: escono Rebic e Giroud, dentro Leao e Pellegri.

48' GOL DEL MILAN: Sblocca il risultato Daniel Maldini. Cross dalla destra di Kalulu e il figlio d'arte di casa Milan si inserisce alla grande e di testa batte Zoet. Rossoneri in vantaggio.

53' Occasione per il pareggio dello Spezia: Antiste sulla destra, mette al centro per Gyasi che praticamente a porta vuota non riesce a mettere il pallone in rete. Ma l'arbitro ferma tutto per netta posizione di fuorigioco.

57' Il Milan sfiora il raddoppio: Leao dallo spigolo sinistro dell'area di rigore crea una strana parabola che scavalca Zoet e colpisce il palo interno. Rossoneri vicini al 2-0.

59' Che occasione per Maggiore! Spezia vicinissimo al pareggio: cross dalla sinistra di Gyasi, Maggiore si inserisce e si trova da solo in area piccola, ma colpisce male e mette alto sopra la traversa. Un pallone che era soltanto da spingere in rete.

60' Esce quello che finora è l'uomo del match, Daniel Maldini: al suo posto, spazio a Bennacer.

61' Questa volta è il Milan a sfiorare il raddoppio: Kessiè si inserisce in area di rigore e serve Leao, che all'altezza del dischetto non riesce a ribadire in rete e si fa deviare la conclusione in calcio d'angolo.

62' Fase intensissima del match: ancora Leao pericoloso, la sua conclusione dal lato sinistro dell'area di rigore viene bloccata da Zoet.

64' Tre cambi per Thiago Motta: entrano Ferrer, Verde e Manaj al posto di Maggiore, Sala e Antiste.

72' Ancora una sostituzione nel Milan: fuori Kalulu, dentro Calabria.

74' Milan ancora vicino al raddoppio: conclusione debole di Leao dal limite dell'area, ma Zoet respinge in modo maldestro. Kessiè non riesce però a ribadire in rete.

78' Ultime mosse di Thiago Motta per provare ad arrivare al pareggio: fuori Gyasi, dentro Strelec.

80' GOL DELLO SPEZIA: arriva il pareggio, anche un po' fortunoso, dei bianconeri. Verde punta Theo Hernandez sul lato destro dell'area di rigore, rientra e calcia e la sua conclusione è deviata da Tonali, che spiazza Maignan. 1-1 al Picco.

82' Pioli non ci sta e mette dentro Brahim Diaz: lo spagnolo entra al posto di Kessiè.

83' Immediata reazione del Milan: conclusione di Leao dal limite dell'area, che si spegne però a lato alla destra di Zoet.

86' GOL DEL MILAN: assalto rossonero nei minuti finali, che porta al nuovo vantaggio. Grande azione di Saelemaekers sulla destra, il belga mette il pallone al centro e trova Brahim Diaz, che controlla e mette dentro il gol dell'1-2.

91' Punizione dalla trequarti per lo Spezia: il pallone scodellato in mezzo all'area di rigore viene però intercettato in uscita alta da Maignan, che anticipa tutti.

92' E' il Milan a sfiorare il terzo gol in questo finale: Leao (entrato alla grande in questo secondo tempo) calcia a giro verso la porta di Zoet. Pallone fuori di poco.

Fischio finale al Picco: Spezia-Milan 1-2