Condividi:


Spezia sconfitto 3-2 in casa dalla Juventus: Chiesa e De Ligt decisivi nella ripresa

di Maria Grazia Barile

Aquilotti in vantaggio nel secondo tempo con Antiste, nel primo tempo botta e risposta Kean-Gyasi, Motta amareggiato: "Bisognava fare il terzo gol"

La Juventus batte lo Spezia 3-2 in rimonta e conquista la prima vittoria stagionale al Picco, nel turno infrasettimanale di campionato. Dopo il pareggio allo Stadium contro il Milan, e 2 soli punti in classifica, la formazione di Allegri  aveva necessità di vincere per dare la svolta alla stagione. Thiago Motta, dal canto suo, voleva confermare quanto di buono visto a Venezia, confermando Bourabia in campo dall'inizio, dopo il gol decisivo di domenica. Alla fine il tecnico spezzino ha dovuto inchinarsi ai bianconeri, nonostante una buona prestazione e le reti di Gyasi ed Antiste che avevano illuso dopo l'iniziale vantaggio juventino di Kean. Decisivi poi nella ripresa Chiesa e De Ligt.

Thiago Motta si consola con una prova convincente, ma lascia trasparire anche una certa delusione: "Mi piace l'idea di aver giocato da squadra ma mi resta la frustrazione per aver mancato il 3-1".

Di seguito le formazioni ufficiali e la cronaca del match

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Amian, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Maggiore, Bourabia, Ferrer; Verde, Antiste, Gyasi. All. Thiago Motta

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Chiesa, Bentancur, McKennie, Rabiot; Dybala, Kean. All. Allegri

Si parte agli ordini dell'arbitro Aureliano.

2'  Fallo di Chiesa ai danni di Gyasi: punizione per lo Spezia nella propria metà campo

3' Primo calcio d'angolo per lo Spezia: difesa bianconera sorpresa dalla destra da Ferrer, il cross attraversa l'area di rigore, arriva Gyasi che prova a concludere, deviazione di Chiesa 

5' Primo corner per la Juventus, Chiesa dalla bandierina, nessun esito

7’ Ancora Chiesa protagonista sulla destra, cross al centro per Kean che taglia sul primo palo, lo Spezia si salva in angolo
 
14' Occasione per la Juventus. Terzo corner in favore, batte Chiesa Bonucci va a saltare, McKennie respinge involontariamente il colpo di testa del compagno. Sul rimpallo De Ligt prova la girata al volo: palla alta
 
27' Kean sblocca il risultato battendo Zoet con un destro dal limite dell'area su sponda aerea di Rabiot, Juventus in vantaggio
 
33' Lo Spezia trova il pari. Calcio d'angolo per i padroni di casa, Verde dalla bandierina scambia con Bourabia e lascia partire un bel sinistro che Szczesny respinge. La palla arriva a Gyasi che dalla destra trova una conclusione a giro su cui il portiere non può nulla: è 1-1 
 
Il primo tempo si conclude senza recupero sull'1-1, nessun ammonito. Cinque i tiri nello specchio di porta della Juventus contro i due dello Spezia, corner 7-3 a favore dei bianconeri 
 
Inizia la ripresa: due cambi per la Juventus, dentro Alex Sandro e Locatelli al posto di De Sciglio e Bentancur, nessuna sostituzione nello Spezia
 
49' VANTAGGIO DELLO SPEZIA! contropiede fulminante su lancio di Maggiore dopo una conclusione di Rabiot ribattuta, Antiste è più veloce di tutti e si invola verso l'area, vince il duello con Bonucci e batte Szczesny. Gran gol del giovane francese: 2-1 ( Foto di Antiste tratta dal sito ufficiale Spezia Calcio)
 
59' Terzo cambio per Allegri, fuori  Kean, dentro Morata 
 
61’ Prova a reagire la Juve, Dybala pesca sul secondo palo il nuovo entrato Morata che di testa mette al centro dell’area: Bonucci conclude alto
 
65’ Rischio per la Juve: Verde serve Bastoni, palla a Maggiore che entra in area finta e calcia a botta sicura. Szczesny è battuto ma respinge provvidenzialmente Locatelli  
 
 
66' pareggio di Chiesa: giocata rischiosa di Verde, che tenta il tunnel ai suoi danni. Il bianconero recupera il pallone  scambia con Morata e batte Zoet: 2-2
 
72' De Ligt ribalta il risultato, il destro dell'olandese batte Zoet 2-3 (Foto di De Ligt tratta da Juventus News 24)
 
90' Concessi sei  minuti di recupero ma il risultato non cambia
 
Risultato finale: Spezia-Juventus 2-3