Condividi:


Savona, violentano la sorella di un amico dopo una festa: arrestati

di Marco Innocenti

I due, stranieri ma residenti in Italia da molto tempo, avrebbero approfittato del fatto che il fratello si era addormentato forse a causa dell'alcol

Due giovani sono agli arresti domiciliari per violenza sessuale di gruppo. L'episodio sarebbe avvenuto nel maggio scorso. I due, fra i venti e i trent'anni di età, avrebbero abusato della sorella di un loro amico, durante una festa in casa a Savona. A eseguire le misure cautelari emesse dall'autorità giudiziaria di Savona sono stati gli agenti della Squadra mobile.

A sporgere denuncia è stata la stessa ragazza, da poco maggiorenne. Secondo quanto ricostruito, al momento della violenza il fratello della ragazza, sotto effetto dell'alcol bevuto durante la serata, stava dormendo in un'altra stanza e i due giovani, entrambi stranieri ma residenti da tempo in Italia, avrebbero approfittato della situazione per abusare della ragazza, nonostante i suoi ripetuti rifiuti. Sequestrati i cellulari dei due giovani: il contenuto è al vaglio degli inquirenti.