Condividi:


Sanità Genova: carenza sangue al San Martino, appello ai donatori

di Michele Varì

Partita la campagna con Regione Liguria: "Ricordatevi di donare"

Appello dell'Unità Operativa Medicina Trasfusionale dell'Ospedale Policlinico San Martino e della Struttura Regionale di Coordinamento per le Attività Trasfusionali, per continuare a donare sangue.

"La terapia trasfusionale è indispensabile e salvavita per pazienti oncologici, talassemici e per tutti quelli che hanno emorragie importanti per traumi, interventi chirurgici o durante e dopo il parto - ha detto Vanessa Agostini, direttore dell'unità trasfusionale -. D'estate le donazioni diminuiscono bruscamente, mettendo in allerta l'intero sistema sangue regionale. Anche quest'anno, stiamo assistendo a una carenza di sangue che interessa prevalentemente l'area metropolitana e riguarda soprattutto i gruppi O e A. Proprio quando si riscontra un calo delle donazioni si assiste ad un incremento del bisogno legato alla ripresa dell'attività chirurgica programmata e al numero di interventi in emergenza dovuti a incidenti ed eventi traumatici legati anche all'afflusso di turisti nella nostra regione".

Con le associazioni di donatori e la Regione Liguria è stata avviata la campagna estiva, con interventi informativi per evidenziare la criticità e la promozione della cultura della donazione.
"Lancio quindi un appello - ha concluso Agostini - a non dimenticare di donare a tutti i donatori periodici e a chi vuole diventarlo".