Condividi:


Sampdoria, un mercato con pochi colpi di scena

di Alessandro Bacci

Fa discutere la partenza di Caprari, bene gli arrivi di Tonelli e Yoshida

Si chiude il calciomercato della Sampdoria senza grandi colpi di scena. La sorpresa più grande riguarda la cessione di Gianluca Caprari, l'attaccante è un giocatore del Parma. Un trasferimento che si scontra un po' con le parole di Ranieri: "Se parte Caprari deve arrivare uno più forte". Il sostituto è Antonino La Gumina, un attaccante che ha ancora tanto da dimostrare ma che finalmente arriva alla Sampdoria dopo l'estenuante trattativa fallita nella scorsa stagione. Tonelli e Yoshida sono due difensori di buon livello che possono mettere una toppam ai tanti problemi mostrati dalla retroguardia nella prima parte di stagione. Murillo e Rigoni lasciano Genova dopo soli sei mesi. I due giocatori dovevano essere i punti di forza in questa stagione ma alla fine si sono rivelati dei flop. Lascia anche Vasco Regini che va in prestito al Parma. Un'altra operazione riguarda Leonardo Capezzi che rientra dall'Albacete e finisce nuovamente in prestito alla Salernitana. Infine il giovane Balhouli, che si è messo in mostra nel ritiro estivo, ha una grande opportunità di crescita con il prestito al Cosenza.