Condividi:


Ponte per Genova, inaugurato l'infopoint nell'area del Porto Antico

di Marco Innocenti

Maxischermi, pannelli esplicativi e monitor interattivi per spiegare tutte le fasi della ricostruzione

Un passo alla volta, un giorno alla volta. Cresce così il nuovo ponte sul Polcevera ma, per raccontarne l’evoluzione anche a chi non lo andrà a vedere direttamente, è stato inaugurato nell’area del Porto Antico un infopoint che ha più il respiro della vetrina museale. Maxischermi, pannelli esplicativi e monitor didattici ma soprattutto il plastico che permette di visualizzare come sarà il nuovo ponte di Genova, quello su cui i genovesi dovrebbero viaggiare già da metà aprile del prossimo anno, frutto del lavoro e dell’inventiva dell’architetto Renzo Piano, ideatore del progetto che ha poi donato alla città di Genova.

All’interno del nuovo infopoint, inaugurato alla presenza del premier Conte, del commissario straordinario Marco Bucci e del governatore regionale Giovanni Toti, il presidente del Consiglio ha anche incontrato alcuni rappresentanti della Zona Arancione, che gli hanno esposto in due brevi incontri tutte le problematiche legate alla loro situazione, specialmente adesso che il cantiere per la ricostruzione procede spedito. Un’inaugurazione a cui il sindaco Bucci teneva moltissimo, come da lui stesso ammesso anche a margine della cerimonia di posa del primo impalcato fra le pile 5 e 6, per spiegare ai genovesi ma anche ai turisti quello che ha significato la tragedia di Ponte Morandi e quello che potrà significare la ricostruzione per una città che, dopo quel 14 agosto, guarda avanti.