Condividi:


Ponte Genova, De Micheli annuncia: "Sarà gestito da Autostrade"

di Redazione

Il ministro invia una lettera al sindaco Bucci ma "sulla vicenda c'è ancora l'ipotesi di revoca"

"Confermo che il nuovo Ponte Morandi sarà gestito da Autostrade. Ho scritto io la lettera al sindaco Bucci. La gestione va al concessionario, che oggi è Aspi ma sulla vicenda c'è ancora l'ipotesi di revoca". Lo ha detto la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli a Radio 24 Mattino, come riportato anche da un tweet della trasmissione.

"Sì sì, la lettera al sindaco Bucci l'ho firmata io", ha detto la ministra rispondendo alle domande sul Ponte. "Al sindaco - ha spiegato - ho mandato una lettera perché avevamo avuto una riunione qualche giorno fa nella quale lui aveva chiesto, e forse aveva anche scritto, quali dovessero essere i percorsi prima dell'inaugurazione del Ponte. Gli ho confermato tutta la procedura di collaudo, della consegna e ovviamente anche quella della gestione post-inaugurazione che va al concessionario, abbiamo scritto questo. Ovviamente in questa fase il concessionario è Aspi e poi, come tutti sapete, questa vicenda è soggetta ad un ultima fase dopo questo faticosissimo percorso sulla vicenda della revoca e degli inadempimenti delle manutenzioni. In questa fase questa è la soluzione che io stessa ho firmato e inviato al sindaco", ha aggiunto.

Oggi intanto la Corte costituzionale si esprimerà sul decreto Genova che aveva escluso Autostrade dalla demolizione di ponte Morandi e dalle ricostruzione del nuovo viadotto.