Condividi:


Ordine dei Medici di Genova, ecco la lista per il rinnovo dei vertici

di Alessandro Bacci

Presentata un'unica lista. Il presidente Bonsignore: "Ci aspettano quattri anni importanti per fornire soluzioni alle criticità della nostra sanità"

È stata presentata la lista unica per l'elezione dell'ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Genova per il quadriennio 2021-2024. Il capolista e presidente in pectore è il medico legale Alessandro Bonsignore, che sarà eletto nuovamente affrontando questa nuova sfida. Le elezioni si tengono in 5 giorni, dal 18 al 22 settembre, con orari differenti: "Sono le prime elezioni che si svolgono ai sensi della legge Lorenzin. Le modifiche sono molteplici: il mandato durerà 4 anni, il ruolo degli ordini acquisiscono maggiore valore: oggi siamo il primo interlocutore con la politica sul tema della sanità. Ci aspettano quattro anni importanti per i quali dovremo fornire molte soluzioni alle criticità della nostra sanità. La lista che oggi presentiamo è l'unica che si è presenatta come segnale di grande compattezza della categoria ed è denominata 'L'ordine degli iscritti". Vogliamo riavvicinare gli iscritti alla realtà ordinistica, influenzare le decisioni in tema di sanità e vogliamo avere un ruolo sociale per la cittadinanza."

Fra i tanti punti del programma, una maggiore attenzione al tema delle specificità di genere nella professione e una politica di comunicazione attenta per combattere le cosiddette “fake news”. Nella lista sono presenti anche i membri dell'albo degli odontoiatri: "Sono elezioni importanti perchè c'è una lista unica, c'è coesione tra il reparto medico e odontoiatrico - afferma Massimo Gaggero - Mi fa piacere sottolineare il fatto di poter rappresentare, oltre che i dentisti, tutti i liberi professionisti medici. La categoria anche durante l'emergenza covid ha lavorato per le urgenze odontoiatriche e abbiamo sopperito al fatto che questi pazienti non andassero a intasare i pronti soccorsi. teniamo conto che la categoria in quei tre mesi non ha subito nessun incasso e ha subito dei danni economici importanti. L'ordine è stato vicino ai medici dentisti e ai liberi professionisti con la consegna di dispositivi medici ed è stato un punto di riferimento anche per la popolazione."

Alla presentazione della lista anche Monica Puttini, la tesoriere uscente: "Ritengo che il percorso iniziato sei anni fa portato avanti con grande impegno. Noi stiamo promuovendo l'etica professionale rispetto a logiche economicistie e politiche che viviamo nel nostro paese. Il valore professionale è importante a tutela della salute dei cittadini. Il nostro programma raccoglie otto macroaree e il nostro impegno è sviluppare tutto quello che riguarda l'occupazione dei medici e la formazione. Il cittadino è al centro della nostra attenzione e deve avere quel rapporto e quel valore professionale giusto nei confronti del medico."