Condividi:


Ordinanza anti-alcol in Corso Italia, i gestori: "Ai giovani chiediamo più rispetto"

di Marco Garibaldi

L'ordinanza vieta la detenzione e il consumo di bevande alcoliche ogni giorno dalle 00.00 alle 07.00 del giorno successivo fino al 30 settembre

Il Comune di Genova ha formalizzato il divieto di alcol in Corso Italia. Proprio nei giorni scorsi il sindaco Bucci ha firmato l'ordinanza che vieta la detenzione e il consumo di bevande alcoliche in Corso Italia, ogni giorno dalle 00.00 alle 07.00 del giorno successivo fino al 30 settembre 2021, al di fuori delle superfici di somministrazioni autorizzate. L'interdizione riguarda l'area attorno a corso Italia dall'altezza di via Casaregis fino alla chiesa di Sant'Antonio di Boccadasse e si estende anche a via Minzoni e via Campanella.

Ne abbiamo parlato con una barista della zona:

"Da parte dei giovani ci dovrebbe essere più senso civico e più rispetto per la nostra città. Sarebbe giusto mantenere dei comportamenti corretti. Credo che in questo caso l'ordinanza possa servire fino a un certo punto perché credo che il problema venga solo spostato in un'altra parte della città e quindi potrebbero verificarsi comunque dei problemi".