Condividi:


Maicon, dal Triplete con l'Inter alla maglia del Sona in serie D

di Marco Innocenti

Il terzino brasiliano riparte dai dilettanti: "Pronto e carico per questa nuova avventura"

Nel suo palmares ci sono 2 coppa America e due Confederations Cup con la Seleçao verdeoro ma anche 4 scudetti e, fra le altre cose, lo storico Triplete con la maglia dell'Inter. Oggi però le avversarie da affrontare non si chiamano più Barcellona, Manchester City o Juventus ma piuttosto Seregno, Sporting Franciacorta e Fanfulla perché ha scelto di ritornare in Italia e tuffarsi in una nuova avventura nel mondo dei calcio dilettanti, in Serie D girone B. Lui è Maicon Douglas Sisenando, ma tutti lo abbiamo imparato a conoscere semplicemente come Maicon, terzino dalle doti fisiche incredibili che l'hanno portato ad essere una delle colonne della difesa della nazionale brasiliana e dell'Inter.

Oggi, alla soglia dei 40 anni, Maicon non ha ancora esaurito la sua voglia di correre dietro ad un pallone e così, dopo l'esperienza con la maglia del Villa Nova in Brasile, ha deciso di tornare in Italia, per indossare quella del Sona, squadra che milita appunto nella nostra Serie D. Il brasiliano è atterrato venerdì a Fiumicino insieme al figlio 15enne, che inizialmente sarà aggregato alla formazione juniores del Sona, ed oggi è stato presentato ufficialmente. Domenica, contro il Fanfulla, andrà in tribuna ma Maicon non vede l'ora di dare il suo contributo: "Sono contento di essere tornato in Italia insieme a mio figlio - ha detto - Sono pronto e carico per questa nuova avventura da giocatore".