Condividi:


Liguria, allerta gialla prolungata fino alle 18 in Valle Stura ed entroterra savonese

di Alessandro Bacci

Termina alle 15 nel resto della regione, venti in rinforzo (punte di 93,6 km/h nello spezzino). Attenzione alle mareggiate lungo la costa

Arpal ha confermato la chiusura alle 15 dell'allerta gialla per temporali nelle zone B, C, E. Per la zona D, invece, allerta prolungata fino alle ore 18. Durante la notte veloci rovesci a carattere temporalesco, hanno interessato diverse zone della regione: coinvolto dapprima il Ponente con intensità localmente forte (31.4 millimetri in un’ora a Pizzeglio, nel comune di Castel Vittorio provincia di Imperia ), grandine e colpi di vento (67 km/h la raffica misurata a Monte Maure, nel comune di Ventimiglia); successivamente i fenomeni si sono spostati verso Levante con qualche episodio moderato come rileva la stazione Omirl di Sella Giassina, nel comune di Neirone (Genova) dove sono caduti 25.6 millimetri di pioggia in un’ora di cui ben 16.4 in 15 minuti e 8.2 in 5 minuti. Tra gli altri dati, 18.4 la cumulata oraria a Bargagli (Genova), 16.8 ad Alassio (Savona).

Da segnalare il rinforzo dei venti, in prevalenza meridionali, con raffiche che hanno toccato i 93.6 km/h a Casoni di Suvero (Zignago, La Spezia) mentre il mare è molto mosso con moto ondoso in aumento. Ora le condizioni meteo sono in miglioramento a Ponente mentre permangono addensamenti irregolari sul settore centrale e nuvolosità più compatta a Levante. Tuttavia nelle prossime ore, l’instabilità è attesa rinnovarsi con fenomeni anche temporaleschi a partire dall’interno di Ponente in movimento verso est. Da sottolineare ancora il moto ondoso in aumento e le mareggiate attese su tutte le coste.

OGGI DOMENICA 1 AGOSTO Il passaggio perturbato della notte ha lasciato uno strascico di spiccata instabilità con una seconda fase temporalesca attesa nelle ore centrali della giornata da ovest: bassa probabilità di fenomeni forti su A, alta su BCE fino a metà pomeriggio, su D fino al tardo pomeriggio, poi bassa probabilità ovunque. Vento forte da sudovest sulla costa di A, localmente sui rilievi di C. Moto ondoso in rapido aumento fino a mare agitato con mareggiate per onda lunga di libeccio (periodo fino a 7.5- 8.5 s) dal pomeriggio su A, dalla sera su BC.

DOMANI LUNEDI’ 2 AGOSTO Permangono condizioni d'instabilità che favoriscono lo sviluppo di rovesci o temporali sparsi d'intensità moderata, più probabili nelle ore centrali. Nelle prime ore della notte ancora mareggiate per onda lunga di libeccio su C (periodo circa 8 s), mare localmente agitato su parte orientale di B, molto mosso altrove; moto ondoso in calo a molto mosso anche su C già nella notte.

DOPODOMANI MARTEDI’ 3 AGOSTO Condizioni di debole instabilità con possibili isolati rovesci o temporali al più moderati, più probabili nell'entroterra. Venti in rinforzo dai quadranti meridionali dal pomeriggio fino a 40/50 km/h da sudovest sulla costa di A e localmente forti sui rilievi.