Condividi:


La Spezia, cade da un sentiero e finisce sugli scogli: raggiunta a nuoto dai soccorritori

di Alessandro Bacci

I vigili del fuoco sono intervenuti in una zona impervia con il gommone, la donna ha riportato un trauma ad una gamba

Questo pomeriggio i Soccorritori Acquatici dei Vigili del Fuoco di La Spezia sono intervenuti per soccorrere una persona in difficoltà in località Punta Pineda nel comune di Rio Maggiore. Una donna che stava percorrendo il sentiero che da Campi scende al mare, a causa di una caduta ha riportato un trauma ad una gamba.

II Vigili del Fuoco di la Spezia a bordo di un gommone, hanno rapidamente raggiunto la zona: una volta individuata la signora, i soccorritori sono entrati in acqua ed hanno raggiunto a nuoto la signora. I Vigili del Fuoco hanno provveduto, assieme agli uomini del Soccorso Alpino che nel frattempo erano giunti sul posto, a stabilizzare l'infortunata. Dopo averla caricata sopra ad un battello pneumatico specifico per questa tipologia di interventi, gli SA VVF hanno trasportato a nuoto la signora fino al gommone della sezione nautica VVF.

Una volta a bordo i Vigili del Fuoco hanno fatto rotta verso il molo Italia, dove ad attenderli c'era il personale sanitario del 118 a cui è stata affidata la signora. Le operazioni sono state coordinate dalla motovedetta della Capitaneria di Porto, presente sul posto delle operazioni.