Condividi:


La miopia, una malattia dell'occhio sempre più in crescita

di Redazione

Cause, cure e stadi di questa patologia oculistica. Da cui si può guarire con la chirurgia

Un problema che afflige molte persone e sempre più in crescita è la miopia, un'anomalia refrattiva per la quale l'immagine cade "sul davanti" della retina risultando sfuocata. Le miopie consistono nella scarsa visione da lontano. Il primo allarme potrebbe arrivare in tenera età per esempio in un contesto scolastico quando si deve seguire la lezione alla lavagna.

Le miopie non hanno tutte lo stesso livello di gravità, alcune sono di grado lieve altre di medio grado fino ad arrivare ad un grado elevato, quest'ultima viene considerata una miopia pataologica che necessita di maggiori controlli. La miopia si cura mediante l'uso degli occhiali, lenti a contatto o se si vuole intervenire in modo stabile e permanente si passa alla chirurgia refrattiva. Questo tipo di chirurugia, per curare tale disagio alla vista, è molto famoso ed utilizzato grazie alla sua precisione, non tutti però possono ricorerre a questo intervento come ci spiega l'oculista Diego Peirè.