Condividi:


L'Europa farà causa ad AstraZeneca per i ritardi nelle forniture

di Marco Innocenti

Lo scopo è quello di costringere il colosso farmaceutico a rispettare le consegne previste

Unione Europea sul piede di guerra contro AstraZeneca. Sarebbero infatti almeno 26 i paesi che hanno dato il loro appoggio alla decisione della Commissione di avviare un'azione legale contro l'azienda anglo-svedese per i tagli indiscriminati alle forniture del vaccino. Tutto questo proprio nel giorno in cui l'Ema dirà la sua (alle 16 è prevista la conferenza stampa) proprio su questo vaccino.

L'Ue, con quest'azione legale, vorrebbe costringere il colosso farmaceutico a rispettare le consegne previste.