Condividi:


Influenza stagionale, in arrivo il picco in Liguria

di Cristina Capacci

Colpiti soprattutto bambini e anziani. I consigli del pediatra

In questi giorni a tenere banco è il Coronavirus, che in Cina ha gia fattò molte vittime e secondo l'Oms portebbe avere un contagio veloce e molto pericoloso a livello globale, ma l'influenza stagionale sta raggiungendo il suo picco  costringendo molte persone a letto. Secondo i dati di Influnet (sistema di sorveglianza integrale dell'influenza) nel nostro paese l'incidenza totale è pari a 10,6 casi per mille assistiti; nei bambini sotto i cinque anni l'incidenza è pari a 30,8 con un totale di 3.451.000 ammalati dall'inizio della sorveglianza.

Mella nostra Regione e nella nostra Città, complice il clima mite, la situazione è sotto controllo, ma negli ultimi giorni stanno aumentando le persone che accusano mal di testa, raffreddore, tosse e altri sintomi parainfluenzali.

Le persone più a rischio sono anziani e bambini e noi siamo andati a fare il punto della situazione dal Dott. Alberto Ferrando (Presidente Associazione Pediatri Liguri) che ci ha dato qualche consiglio utile.