Condividi:


Incidente durante prova di kite surf, genovese muore in vacanza in Tunisia

di Fabio Canessa

È la 57enne Rossella Gattorna, lavorava all'accoglienza del cimitero di Staglieno

Una donna di 57 anni, Rossella Gattorna, dipendente Amiu (azienda municipalizzata per il ciclo dei rifiuti) distaccata al Comune di Genova, è morta mentre era in vacanza in un resort in Tunisia, durante una prova di kite surf. L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio.

La donna si trovava in vacanza da alcuni giorni con il marito Giuliano Obino e una coppia di amici al villaggio Primasol El Mehdi, a Mahdia. Secondo le prime informazioni, l'incidente sarebbe avvenuto durante una prova di kite surf trainato da un gommone in mare aperto. Anche un'amica della vittima è rimasta ferita.

La 57enne è stata ricoverata in ospedale e operata per cercare di salvarle la vita. Nonostante l'intervento sia andato avanti per ore e ore i medici non hanno potuto tenerla in vita. Rossella Gattorna era impiegata all'accoglienza al cimitero monumentale di Staglieno.