In Liguria tamponi gratuiti per chi non potrà vaccinarsi contro il Covid

di Alessandro Bacci

Approvato in consiglio regionale un ordine del giorno, la gratuità è riservata ai soggetti impossibilitati all'assunzione del vaccino anti covid-19

Il sistema sanitario della Regione Liguria introdurrà il 'tampone gratuito' per chi non può fare il vaccino anti covid. Lo prevede un ordine del giorno presentato dal gruppo Pd-Articolo Uno e approvato all'unanimità dal Consiglio regionale. "L'obiettivo è garantire la gratuità dei tamponi ai soggetti impossibilitati all'assunzione del vaccino anti covid-19. - spiega il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Arboscello, primo firmatario del documento - Abbiamo ottenuto dalla Giunta Toti di impegnarsi su questo fronte, per consentire mobilità e socialità in sicurezza alla maggior parte della popolazione ligure, anche quella che per età o particolari condizioni sanitarie, a causa di patologie pregresse, è impossibilitata a ricevere il vaccino".

Al momento non è ancora stato definito l'ammontare delle risorse necessarie ad attivare il servizio, né in quali centri sarà disponibile.