Condividi:


Impresa Spezia sul campo del Venezia: il 2-1 conquistato all’ultimo minuto con Bourabia

di Alessandro Bacci

Il centrocampista entra e segna al 94’ il gol che vale la prima vittoria in campionato per la squadra di Thiago Motta

Vittoria fondamentale per lo Spezia che vince 2-1 sul campo del Venezia. Una partita complicata, ricca di colpi di scena è giocata colpo su colpo da entrambe le squadre. Thiago Motta trova la prima vittoria in campionato anche azzeccando i cambi nel finale di gara.

PRIMO TEMPO

Il primo squillo del match arriva al terzo minuto di gara per il Venezia con Ceccaroni che tenta la rovesciata in area di rigore, Zoet è attento e blocca il pallone nonostante la traiettoria insidiosa. Al 13' lo Spezia passa in vantaggio: Bastoni con il mancino dal limite dell'area colpisce l'incrocio dei pali ma il pallone rimbalza in rete. 0-1 al primo tiro. Il Venezia non ci sta e va vicinissimo al pareggio con Busio che dal limite dell'area scarica un tiro violentissimo che si spegne sul fondo a pochi centimetri dalla porta difesa da Zoet. Al 22' Thiago Motta è già costretto al primo cambio: fuori Erlic per infortunio e dentro Hristov. Nei minuti seguenti la squadra di Thiago Motta è brava a controllare la gara creando però pochi pericoli dalle parti di Mäenpää. Il primo tempo termina 1-0 per le Aquile.

SECONDO TEMPO

Dopo una fase di stallo, la svolta arriva al 59'. Da calcio piazzato di Busio, Ceccaroni svetta in area e di testa batte Zoet. Il giocatore cresciuto nello Spezia esulta per il gol siglato, importantissimo per il Venezia. 1-1 al Penzo. Le Aquile reagiscono subito con Gyasi autore di un bel destro a giro che termina davvero di pochissimo centimetri fuori dalla porta. Il Venezia risponde al 69' con una sgroppata di Jhonsen conclusa con un gran destro che termina di pochissimo a lato. La sfida, già importante in chiave salvezza, è apertissima al Penzo. Thiago Motta nel finale inserisce anche Nzola per tentare l'impresa a Venezia. All'88esimo le speranze dello Spezia sono affidate a Gyasi ma il suo mancino a girare dal limite dell'area termina alto di poco. All'ultimo minuto lo Spezia fa esplodere i tifosi: Bourabia recupera un pallone a centrocampo e con una fucilata dal limite dell'area trova la rete che vale i tre punti. Non c'è tempo per la reazione del Venezia, impresa riuscita per i liguri.