Condividi:


Il terminal crociere di Catania diventa hub vaccinale

di Edoardo Cozza

AdSP Mare di Sicilia Orientale e Confindustria Catania lanciano la campagna in sostegno del sistema sanitario. Possibile la replica ad Augusta

La Catania Cruise Terminal ha già dato disponibilità per l’utilizzo del terminal crociere come hub vaccinale. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale affianca il sistema sanitario e, con la collaborazione di Confindustria Catania, lancia una campagna di vaccini anti-covid per tutti gli operatori in porto: tutto il cluster portuale vedrà la possibilità di ricevere il vaccino di competenza secondo le regole del piano nazionale per le vaccinazioni. Inoltre, potranno partecipare alle vaccinazioni anche familiari e conviventi che su base volontaria aderiranno alla somministrazione.

Dovrebbe essere la stazione marittima la facility presso la quale sarà allestito l’hub vaccinale per le aziende portuali. È nelle intenzioni dell’AdSP replicare l’esperienza anche per il porto di Augusta.

Confidando nella massima collaborazione di tutto il cluster portuale, si stima di potere somministrare circa un migliaio di vaccinazioni, contribuendo così ad un’accelerazione della campagna vaccinale sul territorio siciliano.