Condividi:


Giovani ladri in azione nei negozi di via xx settembre: fermati dalla Municipale

di Redazione

Uno dei due è minorenne. L'altro, appena 18enne, è agli arresti domiciliari

Si erano forse lasciati prendere la mano da questo primo giorno di saldi i due giovani, uno 18enne e l'altro di un anno più giovane, pizzicati dagli agenti della Polizia Municipale mentre tentavano di rubare in alcuni negozi di via XX Settembre. I due, entrambi italiani, erano già stati notati dagli agenti che li hanno seguiti mentre uscivano da un primo negozio, cercando di staccare le etichette da alcuni oggetti di bigiotteria appena trafugati.

Agli agenti, in servizio di vigilanza in borghese, è bastato avvicinarsi ai due giovani e, dopo essersi qualificati, aprire gli zaini per scoprire il bottino di una mattinata di "lavoro": altri gioielli di bigiotteria, quattro t-shirt, alcuni pantaloni e diverse paia di occhiali da sole, la refurtiva trovata. A quel punto, i due ragazzi hanno ammesso l'accaduto e, mentre il 17enne è stato riconsegnato ai genitori, il 18 è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.