Condividi:


Genova, picchia la compagna che vuole lasciarlo: salvata a San Fruttuoso

di Alessandro Bacci

Per anni sono proseguite le aggressioni, lei non ha mai avuto la forza di denunciarlo. L'uomo aveva ripreso a drogarsi usando i soldi della donna

Per anni ha insultato la sua compagna, costringendola a non uscire per gelosia, fino ad aggredirla con frequenza. Ieri la polizia è intervenuta dopo l'ennesimo litigio e ha denunciato un giovane di 26 anni per maltrattamenti, che è stato anche allontanato da casa con provvedimento d'urgenza. La donna non l'ha mai denunciato provando un sentimento sincero verso il compagno e sperando che con il tempo le cose potessero migliorare anche grazie al loro bimbo che stava per nascere. Invece la sua condotta è ulteriormente peggiorata e sono iniziati anche seri problemi economici.

Lei, unica a lavorare, si è accorta di continui ammanchi di denaro che l'uomo ha poi ammesso di aver prelevato confessandole di aver ripreso a drogarsi. Ieri la donna gli ha espresso la volontà di interrompere la loro relazione e lui, per reazione, si è infuriato e l'ha picchiata. Lei fortunatamente è riuscita a divincolarsi e a chiamare il 112 chiedendo aiuto. Solo l'arrivo tempestivo dei poliziotti ha interrotto la violenza del giovane.