Condividi:


Genova, divieto temporaneo di balneazione a Sturla e Priaruggia

di Alessandro Bacci

La decisione del sindaco Bucci dopo i campionamenti di Arpal, bagni vietati anche in un tratto di Pegli

Il sindaco Marco Bucci, sulla base dei campionamenti effettuati da Arpal, ha disposto - su proposta dell'assessore all'ambiente Matteo Campora - il divieto temporaneo di balneazione nei seguenti tratti di litorale:

Spiaggia Priaruggia, dal tratto terminale di via Silvano Stacchetti all'asse di via Capo San Rocco;

Sturla Ovest, dal lato Est del civico 16 di via del Tritone al lato ovest del civico 8 di via del Tritone.

Inoltre il vicesindaco Massimo Nicolò, sempre su proposta dell'assessore Campora, ha disposto il divieto di balneazione nel tratto di litorale Levante Torrente Rexello, a Pegli.