Condividi:


Gaslini, eccellenza dalla Liguria verso il mondo

di Eva Perasso

Il direttore generale Petralia: collaborazioni internazionali, ricerca e formazione a medici di 4 continenti

Nuove assunzioni, ricerca, internazionalizzazione, lavoro in team: i punti di forza dell'ospedale pediatrico Gaslini di Genova raccontati alle telecamere di Telenord e Salute88 dal direttore generale Paolo Petralia. "Il Gaslini è una struttura di eccellenza dove molti colleghi inviano i bambini per essere curati insieme. Dall'Italia e dal mondo: ogni anno sono oltre duemila i pazienti provenienti da 75 Paesi diversi che vengono in istituto, a dimostrazione della nostra capacità di costruire reti e percorsi di cura gestiti insieme ai colleghi", commenta Petralia. Che si concentra sui risultati: "I risultati si dimostrano anche dalla qualità delle prestazioni, dal fatto che sono sempre più le nuove malattie qui diagnosticate, dal trovare nuove cure all'avanguardia, dalla medicina di precisione. Per esempio nella nostra officina farmaceutica le cellule vengono manipolate per essere orientate verso un particolare bersaglio (la malattia di quel bambino specifico), creando percorsi di cura personalizzati".