Condividi:


Fridays for Future, il 24 sciopero in digitale per il clima

di Redazione

Sui social, ci si potrà geolocalizzare a Palazzo Chigi per protestare

Dopo più di un anno di scioperi globali, Fridays For Future venerdì 24 aprile promuove per la quinta volta una mobilitazione planetaria. "Questa volta non in piazza - dicono gli attivisti in una nota - ma sulle piattaforme social: Fridaysforfuture continua la lotta per la giustizia climatica anche durante la quarantena. La mobilitazione più interessante sarà manifestare con il proprio avatar geolocalizzandosi online con Palazzo Chigi". "Come Fridaysforfuture Roma - proseguono gli attivisti - abbiamo pensato e organizzato il Quinto Global Strike grazie ad una assemblea virtuale. Ribadiamo che la lotta contro la crisi climatica è anche una lotta per la salute dell'essere umano e - dicono - l'uscita dalla crisi sanitaria dovrà essere il momento per ripartire, con la transizione ecologica cuore e cervello di questa rinascita".

Cinque le modalità di sciopero online per il 24. E dalla pagina di Fridaysforfuture Italia in diretta un webinar con il climatologo Luca Mercalli e a seguire concerti di artisti, che si concluderanno a fine mattinata.