Condividi:


Ex-Ilva, Venzano: "Il governo non stia a guardare su sicurezza e investimenti"

di Marco Innocenti

Così il segretario generale di Fim Cisl Liguria dopo l'incontro con l'azienda sulla cassa integrazione

“Domani faremo l’assemblea con i lavoratori e decideremo insieme a loro che iniziative mettere in atto dopo l’incontro con l’azienda, dove abbiamo ribadito la nostra contrarietà rispetto a questa nuova richiesta di CIGO da parte dell’azienda dopo l’emergenza pandemica". Così Christian Venzano, segretario generale Fim Cisl Liguria sull'incontro fra rsu, Acciaierie d'Italia e le segreterie provinciali di Fiom, Fim e Uilm. "Abbiamo evidenziato il lavoro interno e la continua richiesta da parte del mercato - ha aggiunto Venzano - e abbiamo ammonito l’azienda sulla mancanza degli investimenti sugli interventi manutentivi".

"Con l’ingresso di Invitalia e quindi del Governo nella società e dopo le continue dichiarazioni rispetto all’importanza della siderurgia in Italia - ha concluso Venzano - chiediamo che il Governo non stia a guardare, ma come azionista dica la sua, sulla Cigo e su quegli investimenti necessari per mettere in sicurezza e rilanciare la siderurgia nel nostro paese”.