Condividi:


Euro 2020, Paola Ferrari nel mirino del web per i nomi storpiati dei giocatori

di Redazione

Da "Homeless" a "Varenne", passando per "Mappè" e "Popgal": i social non perdonano la giornalista Rai

Da "Homeless" a "Varenne", passando per "Mappè" e "Popgal". Gli errori di pronuncia della giornalista della Rai e conduttrice degli Europei non sono passati inosservati agli occhi del web. Da giorni sui social sono migliaia le condivisioni e i commenti ai filmati che riprendono la conduttrice televisiva in alcune gaffe.

Ma la giornalista è diventata virale sul web anche per un accavvallamento di gambe che alcuni hanno paragonato a quello celebre di Basic Instinct di Sharon Stone. La telecamera ha ripreso la conduttrice proprio nel momento in cui stava accavallando le gambe ma su questo la Ferrari ha spiegato: "Sì, è diventato un video virale, stanno usando più il var su quello che in campo agli Europei. L’inquadratura? Beh, è capitata, niente di grave. Ma vi posso assicurare che non ho la farfallina tatuata, non volo così alto…”, ha ironizzato raggiunta dai microfoni di Un Giorno da Pecora, il programma in onda su Rai Radio Uno.