Condividi:


Covid, Toti: "Giusto che chi è vaccinato sia più libero in caso di zona rossa"

di Alessandro Bacci

Il presidente della Liguria: "Ci devono essere norme nazionali, se fossimo tutti vaccinati, la positività al virus sarebbe un elemento secondario"

"E' giusto che chi è vaccinato in situazioni più estreme di circolazione del virus mantenga una maggiore libertà, su questo non c'è alcun dubbio, lo dico da assessore alla Sanità della mia Regione". Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti oggi pomeriggio a Tagadà su La7 commenta l'ipotesi di applicare regole diverse tra vaccinati e non vaccinati "in caso di ritorno della Liguria in zona arancione o rossa.

"Ci devono essere norme nazionali, perché è giusto che su questo tema non ci siano figli e figliastri, Regioni che applicano criteri diversi-, puntualizza-. Chi è vaccinato non va a occupare un posto letto nei miei ospedali. Se fossimo tutti vaccinati, alla fine la positività al virus sarebbe un elemento secondario".