Condividi:


Covid, Speranza: "È lecito aspettarsi delle riaperture per maggio"

di Alessandro Bacci

Il ministro: "Tutti i dati indicano che all'aperto c'e' minore possibilità del contagio e la stagione ci aiuterà a recuperare alcune attività"

"Io credo che sia sicuramente lecito aspettarsi delle riapertura per maggio ma verificheremo i dati giorno per giorno come è giusto". Lo ha detto a Porta a Porta il ministro della Salute Ropberto Speranza. "L'ipotesi di lavorare in modo particolare sull'aperto personalmente mi convince molto, poi dovremo naturalmente confrontarci, ma tutti i dati indicano -ha affermato - che all'aperto c'è una minore possibilità di contagio e quindi credo che la stagione che sta arrivando potrà aiutarci a recuperare alcune attività all'aperto".

"Abbiamo bisogno di essere prudenti - ha ribadito il ministro - ma la volontà di tutto il governo è di verificare settimana per settimana i dati del contagio e di costruire una modalità che ci consenta di far ripartire una serie di attività ma senza correre rischi".