Condividi:


Covid Liguria, Toti: "Contagi in costante diminuzione: settimana importante con l'inizio delle scuole"

di Alessandro Bacci

Il governatore: "Il personale medico è a disposizione per sciogliere eventuali dubbi e rassicurare sull'efficacia e sulla sicurezza del vaccino"

"Quella che sta per iniziare è una settimana importante per la Liguria: mercoledì inizierà il nuovo anno scolastico in presenza e in sicurezza per circa 168mila studenti da Ventimiglia a Sarzana e a partire da quel giorno sarà anche possibile vaccinarsi senza prenotazione nei poli individuati in ciascuna Asl: un'opportunità che è rivolta a tutti i liguri non ancora immunizzati contro il Covid-19 ma soprattutto al personale scolastico che, in piccola parte, non si è ancora vaccinato". Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti.

"L'andamento dei contagi nella nostra regione è in costante diminuzione - aggiunge Toti - ma questo non deve farci abbassare la guardia: per questo la campagna vaccinale prosegue senza sosta, con il personale medico specializzato a disposizione dei cittadini anche per sciogliere eventuali dubbi e rassicurare sull'efficacia e sulla sicurezza del vaccino, che continua a rappresentare l'unica via di uscita dalla pandemia".

Per quanto riguarda l'incidenza cumulativa settimanale ogni 100mila abitanti, rimane stabile a livello regionale con 52 casi, con un lieve calo nell'area metropolitana (37 casi), nello spezzino (58 casi) e nel savonese (44 casi) mentre aumenta di poco nell'imperiese (63 casi). In calo di 46 unità il numero delle persone attualmente positive in Liguria e di quelle in isolamento domiciliare (-7). Sono covid free la Asl3, l'ospedale Evangelico, gli ospedali di Sestri Levante e di Rapallo e il San Bartolomeo di Sarzana. In Asl4 risolta oggi un solo ricovero per Covid, presso l'ospedale di Lavagna. In Liguria sono stati somministrati, dall'inizio della campagna ad oggi, 2.063.796 vaccini.